CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA (C.I.E.)

logo agenda carta identità elettronica cie

 

PRENOTAZIONE CARTA IDENTITÀ ELETTRONICA

 

La nuova Carta di identità elettronica è stampata su un supporto di policarbonato con sofisticati sistemi anti-contraffazione e potrà essere letta come il passaporto dai sistemi di controllo aeroportuali. La foto in bianco e nero è stampata al laser, per garantire un’elevata resistenza alla contraffazione.

Oltre all’impiego ai fini dell’identificazione, la nuova Carta di identità elettronica può essere utilizzata per richiedere una identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) per l’accesso ai servizi on-line della Pubblica Amministrazione.

La carta d’identità elettronica  può essere rilasciata a tutti i residenti del Comune. Attualmente non può essere rilasciata ai cittadini italiani iscritti all’Anagrafe Italiana Residenti all’Estero (AIRE).

VALIDITÀ
La validità della CIE è di 10 anni con le seguenti eccezioni:

  • durata di 3 anni per i bambini con meno di 3 anni
  • durata di 5 anni per i minori con età compresa tra i 3 e 17 anni

Le attuali carte d’identità cartacee rimangono comunque valide sino alla loro naturale scadenza.

COME OTTENERLA
Per ottenere il documento è indispensabile prenotarsi attraverso l’agenda presente sul sito Agenda CIE.

logo agenda carta identità elettronica cie

Prima di effettuare la prenotazione, il cittadino deve verificare che le generalità riportate nel codice fiscale e quelle indicate nella carta d’identità in possesso siano le stesse.

Nel caso si riscontrino delle difformità, prima di procedere alla prenotazione, si deve contattare l’ufficio Anagrafe, altrimenti il documento non potrà essere rilasciato.

Una volta fissato l’appuntamento occorre recarsi personalmente allo Sportello di Anagrafe presentandosi con:

  • 1 fotografia formato tessera recente. (Le indicazioni su come effettuare correttamente la foto sono disponibili collegandosi al seguente link: www.cartaidentita.interno.gov.it/modalita-acquisizione-foto),
  • la tessera sanitaria (Carta Nazionale dei Servizi) o il codice fiscale,
  • la ricevuta della prenotazione,
  • la vecchia carta di identità o denuncia di smarrimento/furto unitamente ad altro documento.

COSTI E MODALITÀ DI CONSEGNA
Il costo per il rilascio della Carta di Identità Elettronica è di euro 22,20 (16,79 euro per le spese di produzione e spedizione e 5,41 euro diritti di segreteria e diritti fissi). L’Amministrazione Comunale di Bellinzago Lombardo ha deciso di fissare lo stesso costo anche per i casi di rifacimento prima della scadenza per furto o smarrimento.

La carta d’identità elettronica viene stampata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato che la spedisce entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta.
È possibile scegliere tra due modalità di consegna:

  • al proprio indirizzo di residenza o ad un indirizzo prescelto, dove verrà spedita con raccomandata;
  • in Comune, allo sportello Anagrafe.

Per ritirarla è possibile nominare un delegato, da indicare in sede di fissazione dell’appuntamento per l’emissione della carta. Per le carte dei minori di 14 anni è sempre necessario indicare un delegato al ritiro.

VALIDITÀ PER L’ESPATRIO
È valida per l’espatrio, ma solo nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni.
Ai cittadini stranieri (comunitari ed extracomunitari) la carta d’identità può essere rilasciata solo non valida per l’espatrio. I cittadini non appartenenti all’Unione Europea devono essere titolari del permesso di soggiorno in corso di validità.
Per i cittadini italiani la carta di identità ha lo stesso valore del passaporto, se usata per espatriare nei paesi dell’Unione Europea e in altri paesi coi quali esistono appositi accordi (Paesi dell’Area Schengen).
In particolare:

  • per i cittadini italiani maggiorenni la carta d’identità è valida per l’espatrio, purché dichiarino di non trovarsi nelle particolari condizioni che, per legge, impediscono il rilascio del passaporto,
  • per i cittadini italiani minorenni o interdetti la carta d’identità può essere resa valida per l’espatrio con l’assenso di entrambi i genitori o del tutore o con il nulla osta del giudice tutelare.

Sulla carta d’identità valida per l’espatrio non compare nessuna dicitura particolare. Al contrario, sulla carta d’identità non valida per l’espatrio compare la dicitura “non valida per l’espatrio”.
È buona regola, prima di recarsi in Paesi esteri, informarsi presso le Rappresentanze diplomatico-consolari presenti in Italia sui documenti richiesti per l’ingresso: gli accordi internazionali fra l’Italia e gli altri Paesi possono cambiare.

MINORI
Per il rilascio di carta d’identità valida per l’espatrio a cittadini minori di 18 anni è necessario oltre quanto indicato nella documentazione obbligatoria:

  • presenza del minore per l’identificazione e di entrambi i genitori. Nel corso delle operazioni di rilascio per i cittadini di età maggiore o uguale a 12 anni, verranno rilevate le impronte digitali. A partire dai 12 anni (compiuti) il minore dovrà firmare il documento.
  • assenso dell’altro genitore se non presente o nulla osta del Giudice Tutelare da richiedersi presso il Tribunale di Milano.

Modulo assenso rilascio CIE a minore

CASI DI RILASCIO RESIDUALE DELLA CARTA D’IDENTITÀ CARTACEA
Dall’entrata a regime della Carta d’identità elettronica, il rilascio del documento cartaceo è limitato ai soli casi urgenti documentati dal richiedente per: motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche.

La richiesta, motivata e corredata da documentazione comprovante l’urgenza, dovrà essere sottoscritta e consegnata all’operatore dello Sportello Anagrafe.
Richiesta emissione cartacea per urgenza MINORE    
Richiesta emissione cartacea per urgenza

Il rilascio della carta d’identità in formato cartaceo è consentito anche in caso di consultazioni elettorali o referendarie, senza alcuna ulteriore formalità.
Per il rilascio della carta d’identità in formato cartaceo sono necessari tutti i documenti previsti per il rilascio della CIE con la sola differenza che è necessario produrre n. 3 foto formato tessera stampate su carta fotografica, uguali e recenti (non più vecchie di 6 mesi).

MANIFESTAZIONE DI VOLONTÀ IN MATERIA DI DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI
Nel corso del rilascio della carta d’identità si può richiedere all’ufficiale d’anagrafe di sottoscrivere il modulo per la dichiarazione di volontà in materia di donazione di organi e tessuti. La decisione sarà trasmessa in tempo reale al Sistema Informativo Trapianti, la banca dati del Ministero della Salute, che raccoglie tutte le dichiarazioni rese dai cittadini maggiorenni. È sempre possibile cambiare idea sulla donazione perché fa fede l’ultima dichiarazione rilasciata in ordine di tempo. La manifestazione del consenso o diniego costituisce una facoltà e non un obbligo per il cittadino. A parte l’essere maggiorenni non esistono limiti di età per esprimere la propria volontà.
Per approfondimenti:

RECAPITI
Ufficio Anagrafe, Stato Civile, Leva, Elettorale
tel. 02 9538501502 95385013
e-mail sportellopolifunzionale.bellinzago@unioneaddamartesana.it
posta elettronica certificata: protocollo@pec.bellinzagolombardo.gov.it

LINK UTILI
http://www.cartaidentita.interno.gov.it/
http://www.trapianti.salute.gov.it
https://agendacie.interno.gov.it/

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
Decreto del Ministro dell’Interno del 23/12/2015
Circolari del Ministero dell’Interno: n. 10, n. 11 e n. 18 del 2016 – n. 4 e n. 8 del 2017

Condividi sui Social!